L'Abruzzo

L'Hotel 900 si trova nella "Regione Verde d'Europa", quell'Abruzzo "forte e gentile" che si trova al centro della Penisola ed è facilmente raggiungibile sia per chi si muove dal Nord, sia da chi proviene dalle regioni più a Sud, sia da chi viene dall'estero, grazie alla presenza del suo Aeroporto. L'Abruzzo può vantarsi di essere la location perfetta per poter trascorrere una vacanza in ogni periodo dell'anno, il posto dove i propri desideri e le proprie passioni possono esprimersi al meglio.

Abruzzo, regione verde d'Euroa

Regione straordinaria, tutta da scoprire, l'Abruzzo permette ai suoi ospiti di raggiungere facilmente e in poco tempo le vette più alte dell'Appennino e le acque azzurre del Mare Adriatico, percorrendo un territorio ricco di attrattive e di meraviglie tutte da scoprire: gli oltre 130 chilometri di costa, le alte e massicce vette appenniniche, i vasti altopiani, i crinali boscosi, i borghi ricchi di storia, d'arte e di cultura, le tradizioni ancestrali, la gustosa, variegata e spesso premiata eno-gastronomia.

Meraviglie da scoprire

Il territorio abruzzese è costellato di tanti piccoli veri e propri gioielli, disseminati un po' ovunque, segno della presenza dell'uomo che ha ben saputo integrarsi con un ambiente, in alcune aree ancora oggi, incontaminato e protetto.

Così, tra vallate e colline e poi lungo la costa, sembrano rincorrersi piccole ma incantevoli città d'arte, castelli, rocche, borghi medievali, chiese, palazzi ed opere d'arte di epoche diverse.

Dai monti...

Con ben 3 Parchi Nazionali, di cui uno regionale, e ben 30 riserve naturali, l'Abruzzo è di diritto la Regione più verde d'Europa.

Prevalentemente montuoso, l'Abruzzo vanta la presenza della vetta più elevata degli Appennini, il nobile e maestoso Gran Sasso, "gigante che dorme", che ospita il "calderone", l'unico ghiacciaio dell'Appennino più a Sud d'Europa, dei Monti della Laga, ricchi di sorgenti, corsi d'acqua e foreste e della Majella, con il massiccio del Morrone, da sempre ritenuta la "Montagna Madre" degli abruzzesi.

...alla costa

Con oltre 130 chilometri di litoraneo, il paesaggio costiero abruzzese è caratterizzato da una varietà di ambienti capaci di soddisfare tutti i gusti: ampie e dorate spiagge a nord di Alba Adriatica, nel teramano, fino a Francavilla, nel teatino, con tratti di macchia mediterranea caratterizzati da boschi di pini, come a Pineto o nella Pineta d'Avalos di Pescara, e spiagge rocciose con suggestive scogliere, da Ortona fino a Punta Aderci, per tornare ad arenili ampi e sabbiosi che giungono fino a Vasto. Ed è in questi tratti che è possibile praticare sport subacquei quali immersioni e fotografia subacquea. Non mancano poi i laghi, che per la maggior parte sono artificiali ma comunque ricchi di fascino e davvero suggestivi, grazie anche alla scenografica cornice che li accoglie.

Nel segno della tradizione

Le tradizioni abruzzesi si fondano sulla convivenza di riti di devozione cristiana e antichi culti pagani, spesso legati al mondo rurale e che coinvolgono l'intera comunità dei vari paesi. Il calendario delle manifestazioni si distribuisce lungo l'intero corso dell'anno, ma si infittisce nella settimana di Pasqua, per concludersi poi a fine anno. Tra le ricorrenze più celebri ricordiamo la "Madonna che scappa" di Sulmona, le "Farchie" di Fara Filiorum Petri, i "faugni" di Atri, la festa della "Perdonanza" dell'Aquila, la "Festa dei Serpari" di Cocullo, celebre in tutto il mondo. Non dimentichiamo poi la gastronomia abruzzese, fatta di piatti che si tramandano di generazione in generazione, secondo le ricette originarie. Piatti oggi alla ribalta delle luci nazionali o internazionali, così come lo sono gli olii e i vini di questa Regione, come il Montepulciano o il Trebbiano, conosciuti e apprezzati in tutto il mondo.

Da visitare

Tra i luoghi degni di nota a Giulianova, il Santuario della Madonna dello Splendore è uno dei posti mistici più visitati. La tradizione racconta dell’apparizione della Vergine Maria nel 1557, in corrispondenza di una pianta, sotto la quale un umile contadino di nome Bertolino stava riposando, perché lui provvedesse a informare la comunità del suo desiderio di veder costruito in quel luogo un piccolo santuario....

Ristorante Bistrot 900 Giulianova

Offerte

Summer '900
Summer '900

dettagli offerta 

Contattaci subito!!

 Torna
sopra